Cosa vedere a Sofia

La vacanza è il momento ideale per rilassarsi e recuperare le energie dopo mesi di stress lavorativo. Una città, un villaggio turistico o una settimana in montagna diventano un toccasana per il corpo e la mente.

Non solo, alcune capitali europee sono particolarmente indicate per passare un week end rilassante, una di queste è Sofia, la capitale della Bulgaria.

Quest città offre molte cose differenti da visitare, come parchi, musei, rovine romani e tante chiese costruite con lo stile russo. Non solo, come città vicina alla Turchia, nel corso dei secoli ha subito l’influenza della cultura islamica e molti edifici ricordano un’architettura araba.

I principali luoghi di interesse da visitare a Sofia

Grazie ai voli low cost ci sono molte possibilità per raggiungere la capitale Bulgara dalle varie parti dell’Italia. In ogni caso, in base alla compagnia scelta, a Sofia è presente un solo aeroporto, e si può raggiungere il centro sia in taxi, sia in metropolitana.

Aspetta, ma lo sai quando è il periodo migliore per andare a Sofia? Uno dei periodi migliori è quello estivo perché la città è calda durante il giorno ed è fresca durante la notte.

Inoltre, si può anche approfittare del bel tempo per visitare i differenti parchi e partecipare alle migliori escursioni nei dintorni di Sofia. Allora, cosa si può visitare a Sofia durante un week end?

I luoghi turistici di Sofia

1. Le chiese della capitale bulgara

La città di Sofia è ricca di chiese e alcune di queste sono diventate patrimonio dell’UNESCO, ma quella più importante per la città è la chiesa di Aleksandar Nevski. Si tratta di un edificio religioso in stile bizantino con una cupola molto grande che raggiunge i 50 metri di diametro.

La seconda tra le chiese più importanti di Sofia è quella di  Boyana, in cui sono presenti degli affreschi che risalgono al 1200, cioè all’epoca medievale. Gli affreschi sono particolarmente delicati e le autorità hanno imposto delle visite che non possono superare i 15 minuti di sosta per gruppo.

2. Le terme di Sofia

Un’altra attrazione a cui non si può rinunciare quando si va in vacanza a Sofia sono le terme. Nonostante non si siano presenti delle piscine termali all’aria aperta, ci sono molti centri benessere in cui è possibile passare una giornata in totale relax.

Aspetta, vuoi sapere alcune curiosità sulle terme di Sofia più antiche? Ebbene sì, ci sono delle piscine termali naturali, ma è necessario uscire dalla città e recarsi a Pancherevo, una località vicino Sofia.

3. Escursioni in montagna

Chi vuole prendere qualche giorno di vacanza per andare a Sofia deve dedicare almeno un giorno alle varie escursioni giornaliere. Infatti, queste sono uno dei motivi per cui c’è molto turismo a Sofia. Tra queste c’è la visita al monastero di Rila, i sette laghi e la città di Plovdiv. 

4. Le rovine romane in Bulgaria

Una delle caratteristiche principali di Sofia è che è la terza città più antica del continente Europeo, perché fu fondata dalla tribù dei Serdi durante il IV secolo a.c. Dopo Atene e Roma, Sofia è stata la terza città dell’antichità, tanto che divenne un punto strategico per l’impero romano. Infatti, visitare le rovine è una delle cose da fare a Sofia dato che si trovano in centro, vicino le principali stazioni della metropolitana.

I posti da vedere a Sofia

5. I monumenti del periodo sovietico

La Bulgaria era parte dell’Unione Sovietica e per molti decenni è stata sotto il regime comunista. Questo ha condizionato l’architettura e la struttura della città, portando alla costruzione di decine di palazzi in cemento armato.

La grandezza di questi edifici doveva rappresentare la potenza dell’antico regime e molti di questi sono stati convertiti in centri culturali o in strutture pubbliche.

In breve
5 luoghi d'interesse da vedere a Sofia
Argomento
5 luoghi d'interesse da vedere a Sofia
Descrizione
La capitale della Bulgaria è Sofia e se sei in vacanza in questa città ci sono 5 cose che non puoi assolutamente perderti.
Visitando Sofia