La popolazione dello stato bulgaro

L’Europa è uno dei continenti più importanti della Terra in cui ci sono molti stati, sia piccoli sia grandi. Uno di questi è la Bulgaria, un ex repubblica sovietica diventata indipendente dopo la caduta del muro di Berlino.

Oggi, invece, qual è il tenore di vita a Sofia? In questa capitale Europa sono presenti molte opportunità lavorative per quanto riguarda l’IT. Rispetto alle aree rurali, è considerata all’avanguardia e gli stipendi medi sono decisamente più alti.

Si tratta di uno stato di piccole-medie dimensioni in cui vivono circa 7,1 milioni di persone. Dopo la fine dell’URSS i vari governi hanno traghettato il paese verso uno nuovo sviluppo economico che ha portato questo stato a essere scelto dalle imprese straniere.

Quanti abitanti aveva Bulgaria?

Gli abitanti della Bulgaria hanno avuto un calo dagli anni 80′ fino a oggi. All’epoca, erano circa 8,9 milioni e il calo demografico bulgaro è avvenuto per differenti fattori.

Uno di questi è l’emigrazione che ha portato tanti cittadini bulgari alla ricerca di nuove opportunità di lavoro all’estero.

Quanti individui vivono in Bulgaria?

Aspetta, ma la Bulgaria fa parte dell’Unione Europea? Questo stato è entrato nella comunità europa il 1° gennaio 2016, ma ancora non ha adottato la moneta unica.

Di fatto, c’è una forte disparità tra gli abitanti dello stato bulgaro. Una parte di questi vive in aree rurali in cui sono presenti maggiori difficoltà economiche.

In più, c’è una forte differenza di salariale tra le città e le campagne e molte persone si trasferiscono in cerca di nuove opportunità lavorative.

Nonostante questo, il settore turistico è in continua crescita grazie alla capitale, ai vari paesaggi naturali della Bulgaria e alle località balneari sul mar nero.

Infine, la città di Sofia e altre località naturalistiche sono incantevoli da visitare, soprattutto nei mesi primaverili o autunnali. In particolare le grotte di Devetashka.